Che cos’è la morte cardiaca improvvisa?

Il sistema elettrico del cuore controlla il battito cardiaco. Quando il sistema non funziona bene, può innescare un battito cardiaco pericolosamente rapido. Tale battito cardiaco accelerato induce il cuore a tremare o vibrare invece di pompare sangue al corpo e al cervello. Quando ciò accade, lei potrebbe perdere i sensi improvvisamente. Questo è un arresto cardiaco improvviso (ACI). Si verifica senza preavviso. Se non trattato, ha esiti mortali nel giro di pochi minuti, causando la morte cardiaca improvvisa (MCI).

La MCI non ha campanelli d’allarme

heart beat icon

Un malfunzionamento elettrico induce il cuore a smettere di battere efficacemente

blood supply icon

Il cuore non riesce a fornire sangue al corpo e al cervello

heart attack icon

Diversamente da un attacco cardiaco, non ci sono segni o sintomi

pass out icon

La vittima perde improvvisamente conoscenza e non è in grado di chiedere assistenza

Come posso essere protetto dalla morte cardiaca improvvisa?

Un ritmo cardiaco irregolare può verificarsi in qualsiasi momento e senza preavviso. Il trattamento più efficace per interrompere o correggere un ritmo cardiaco rapido potenzialmente fatale è la defibrillazione, che consiste in uno shock elettrico al cuore per farlo tornare a un ritmo normale.

Con LifeVest, i pazienti possono essere costantemente protetti dalla MCI. LifeVest è progettato per rilevare ritmi cardiaci rapidi potenzialmente fatali ed erogare automaticamente uno shock per salvarle la vita. In qualunque luogo si trovi, a qualunque ora del giorno, LifeVest può proteggerla dalla MCI se indossato correttamente. LifeVest può proteggerla anche quando è solo/a. Pertanto, è fondamentale che lei indossi LifeVest tutto il tempo - anche mentre dorme.

Il trattamento più efficace per un arresto cardiaco improvviso è uno shock di defibrillazione

La morte cardiaca improvvisa non è un attacco cardiaco

Alcuni confondono la morte cardiaca improvvisa con un attacco cardiaco ma non sono la stessa cosa. Un attacco cardiaco è causato da un blocco che interrompe il flusso sanguigno a parte o parti del cuore, provocando danni al muscolo cardiaco. Durante un attacco cardiaco si possono provare un forte dolore al torace o altri sintomi. Solitamente non si perdono i sensi e si è in grado di chiedere aiuto.

Nella MCI, invece, non si avvertono segnali che qualcosa sta per accadere - improvvisamente si perde conoscenza e non si è capaci di chiedere assistenza. Può verificarsi se si è svegli o mentre si dorme.

Morte cardiaca improvvisa vs attacco cardiaco

SCD icon

Morte cardiaca improvvisa

  • Un malfunzionamento elettrico provoca un battito cardiaco pericolosamente rapido
  • Nessun segnale o sintomo
  • Le vittime perdono i sensi rapidamente
heart attack icon

Attacco cardiaco

  • Un blocco interrompe il flusso sanguigno al cuore
  • Forte dolore al torace e altri sintomi
  • Le vittime di solito rimangono sveglie

Chi è a rischio di morte cardiaca improvvisa?

Il rischio di morte cardiaca improvvisa è alto in particolari pazienti cardiologici. Lei potrebbe essere a elevato rischio di MCI se affetto/a da o ha manifestato una delle seguenti condizioni:

  • Una bassa frazione di eiezione (FE) o muscolo cardiaco debole
  • Attacco cardiaco precedente
  • Insufficienza cardiaca
  • Storia di morte cardiaca improvvisa nella sua famiglia
  • Un’infezione virale del suo cuore
  • Altri fattori di rischio di MCI includono pressione sanguigna alta, diabete, fumo e colesterolo alto.

Indipendentemente dalla sua condizione, è importante ricordare che LifeVest può fornire una protezione costante dalla morte cardiaca improvvisa. Con LifeVest, lei e la sua famiglia avrete la serenità di sapere che lei sarà sempre protetto/a.6

Che cos’è la frazione di eiezione?

La frazione di eiezione (FE) si riferisce alla capacità del cuore di pompare sangue. Indica la percentuale di sangue pompato dalla camera principale del cuore a ogni battito cardiaco. Il suo medico può riferirle l’efficienza di pompa del suo cuore in base alla sua FE. Se la sua FE è bassa, pari al 35% o inferiore, lei è a elevato rischio di morte cardiaca improvvisa. È importante sapere che la propria FE può cambiare nel tempo.

Che cosa indica la sua frazione di eiezione?

Normal EF Icon
55-70%

L’efficienza del suo cuore nel pompare è

NORMALE
Low EF Icon
35% e inferiore

L’efficienza del suo cuore nel pompare è

BASSA